Skip to content

La forma dell’acqua [2]

marzo 23, 2014

Accoglienza e umiltà sulla Via della pace

Siamo grati a Tito e ai Padri Passionisti che hanno voluto accogliere questa opera permanente nel Giardino del Convento dei Passionisti alla Scala Santa. Questa opera è pensata come un legame fra uomo e natura, fra Oriente e Occidente, e vuol essere un forte messaggio di dialogo fra differenti spiritualità sulla via della pace; essa tuttavia si inserirà con discrezione in un angolo nel giardino. Disporsi alla ospitalità è il primo passo da compiere per conoscere altre culture. Tutte le religioni riservano un posto particolare al tema dell’ospitalità. L’opera nel giardino della Scala Santa accoglie al suo interno, come uno dei suoi elementi principali, uno tsukubai 蹲踞, una pietra grezza in cui è stata scavata una cavità per l’acqua. Sempre presente nei giardini delle stanze del tè e anche in altri tipi di giardini giapponesi, lo tsukubai ha funzione di purificazione attraverso il lavaggio delle mani. La sua posizione spesso bassa obbliga la persona ad accovacciarsi in segno di umiltà. Queste caratteristiche dello tsukubai creano un simbolico legame con la conca per l’acqua santa, anch’essa simbolo di purificazione, presente nelle chiese e alla Scala Santa. Pietra e acqua sono ritenuti in Oriente i fondamenti del paesaggio, gli elementi primi della natura, opposti eppure complementari, in continuo e reciproco legame nell’infinita mobilità e ciclicità della natura di cui anche noi facciamo parte.

Francesco Pezzini, Alessandra Scerrato, Silvia Stucky

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

No comments yet

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: